Giorno qualunque in dicembre

Spazi isolati

Questa mattina appunto come fosse un piccolo block notes ciò che ho visto. Ho visto delle facce pulite in mezzo al bosco in cui vado a correre la mattina. Una decina di facce pulite in fila indiana, tutti uomini tranne l’ultima. L’ultima era una donna dal viso da fotografare, mora con un orecchino al naso, capelli puliti, una maglia rossa che le faceva da contrasto alla carnagione.

Tentiamo invano di comunicare, poi mi chiede se era in Italia. Le ho risposto che si, era in Italia.

Non ho indagato sui suoi dati anagrafici. Un bel incontro per una volta.

Foto di un pozzo chiuso